AMC è un gruppo nato nel 1974, con il preciso intento di dare vita a sistemi di sicurezza di alto livello in grado di donare il massimo di tranquillità alla propria utenza. Un proposito subito centrato con Rivela, sensore a microonde frutto della collaborazione con l’Università di Pavia capace di calamitare consensi sia in Italia che all’estero. Da allora la propensione a dare vita a prodotti di qualità non è mai venuta meno, contribuendo a consolidare le posizioni del marchio sui mercati.

Tra questi prodotti di qualità rientra anche la centrale d’allarme AMC C64 GSM Plus, un sistema ad 8 ingressi espandibili sino a 64 per mezzo dell’apposito modulo Expin, munita di un combinatore telefonico GSM integrato su scheda, per mezzo del quale diventa possibile l’invio di SMS, chiamate vocali e protocolli digitali Contact ID, con un massimo di 8 numeri di telefono.

AMCProprio questo combinatore integra un modulo di sintesi vocale che permette un continuo monitoraggio dello stato del sistema. Il tutto sia in locale, facendo leva sulle tastiere munite di altoparlanti, che in remoto, proprio grazie alla linea GSM.

La centrale C64GSM Plus può anche provvedere alla gestione di zone via radio, sino a 64, ove si decida di sfruttare questa opportunità aggiungendo un apposito modulo EXPR/S oppure la tastiera KRADIO. Gli ingressi sono a loro volta programmabili e configurabili in assoluta libertà, sia ove si tratti di filari che wireless.

Per quanto concerne le aree, il sistema è in grado di gestirne anche 8, del tutto indipendenti tra loro, grazie ad una programmazione che può avvenire tramite tastiera, con un software per Personal Computer e la predisposizione di una rete LAN. E’ anche possibile dare vita ad operazioni a guida vocale, tramite le quali si può ad esempio decidere l’attivazione o la disattivazione della centrale o di singole uscite, oltre a conoscere lo stato del sistema in modo da verificare il suo esatto funzionamento.

Oppure procedere alla modifica di parametri impostati in precedenza per mezzo di semplici SMS, cui faranno seguito quelli di risposta una volta espletate le operazioni programmate. O, ancora, attivare un’uscita (o più di una), tramite una chiamata telefonica, alla quale farà seguito lo squillo di conferma.

La centrale d’allarme AMC C64 GSM Plus gode di una garanzia valida per due anni, grazie alla quale è possibile andare a tutelarsi contro tutti i possibili problemi derivanti da vizi di produzione e di conformità.

Per rendere effettiva la garanzia, è però obbligatorio segnalare il difetto riscontrato entro un limite temporale di due mesi dal momento in cui il guasto o il malfunzionamento si siano manifestati. 

Come è ormai consuetudine per AMC, siamo in presenza di un prodotto caratterizzato da elevati livelli tecnologici e massima semplicità d’uso, in grado di frapporre un serio ostacolo ad eventuali tentativi di intrusione nell’abitazione da parte di malintenzionati.

Un prodotto che andrebbe quindi preso in considerazione da chi vuole proteggere i propri familiari e il proprio patrimonio, senza dover temere in continuazione l’ingresso dei ladri nella propria abitazione.



 

 

AMC è un gruppo nato nel 1974, con il preciso intento di dare vita a sistemi di sicurezza di alto livello in grado di donare il massimo di tranquillità alla propria utenza. Un proposito subito centrato con Rivela, sensore a microonde frutto della collaborazione con l’Università di Pavia capace di…

Valutazione articolo

Utilità - 85%
Pertinenza - 88%
Chiarezza - 90%

88%

Buono

Buon articolo sul AMC C64GSM / Plus

Valutazione Utente: Sei il primo!